fbpx

Il duale è formato da 2 qualità contrapposte: il duale per eccellenza, nel taoismo, è lo yin-yang.

Esso aiuta a comprendere l’importanza della polarità: entrambi i poli sono indispensabili per sviluppare il movimento. Il movimento (ad esempio di pianeti e stelle, ma anche degli elettroni e l’evoluzione della vita) è sinonimo di Cambiamento. Si può quindi comprendere meglio perché uno dei grandi classici del Tao è dedicato proprio al Cambiamento: il Libro dei Mutamenti (I Ching).

Il duale parla di due: così esistono il giorno e la notte e sono entrambi funzionali al naturale e fluido funzionamento delle cose del mondo.

Ma la saggezza autentica giace nel fatto che il duale parla di 2, ma racconta la storia di 1. Proprio come il giorno e la notte, che raccontano la storia del Cielo.

Ogni arte del Tao ha il suo cardine nel concetto di duale cominciando con l’I Ching, appunto, la più antica. Poi l’alchimia interiore, il tai chi chuan, il qi gong sono tutte arti che partono dal duale per integrarne i polari. Anche il Mian Xiang o il Ling Qi: tutte queste arti parlano di unire.

Scoprire che ogni cosa è la stessa cosa, in questo piano, significa attraversare il duale. Attraversare la soglia del mistero (Tao Te Ching).

Scarica gratuitamente l'ebook "SORRISO INTERIORE", la base del sistema taoista di sviluppo personale

scarica ora l'ebook gratuito e ricevi anche i migliori contenuti del Tao

benvenuto nel mondo del SORRISO INTERIORE- stai per ricevere l'ebook nella tua mail!

Pin It on Pinterest