Cos’è l’astrologia cinese: Ba Zi, 八字 i quattro pilastri del destino

L’astrologia cinese fa parte delle arti sapienziali taoiste insieme a Numerologia, Feng Shui, Mian Xiang, I Ching.

Queste arti decifrano il destino individuale (Ming) interpretando diverse cose: la Numerologia, ad esempio, spiega il destino con la data di nascita e le misure del corpo, il Feng Shui descrivendo circolazione del qi negli ambienti (e originariamente nelle sepolture), il Mian Xiang analizzando la forma del volto e delle azioni, l’I Ching interpretando la lettura di 6 linee.

Anche l’astrologia cinese fa parte di queste arti taoiste. In particolare, si chiama anche Ba Zi, 八字: questo significa letteralmente “8 segni”. Siccome questi 8 segni vengono incolonnati in una carta natale, l’astrologia cinese si chiama anche “i quattro pilastri del destino”.

Vediamo meglio cos’è l’astrologia cinese, la sua storia, il suo funzionamento e come interpreta il destino con le indicazioni energetiche del Cielo e della Terra.

Chi vive fino all’età avanzata, continui ad apprendere fino all’età avanzata.

C’è sempre qualcosa di nuovo da conoscere, il Tao è così vasto e profondo.

Lun Yiu

La storia del’astrologia cinese Ba Zi

Il Ba Zi è un sistema di astrologia cinese antico e complesso, parte delle cinque arti del pensiero metafisico cinese. Questo sistema, risalente all’era della dinastia Song (960-1279 d.C.) e viene attribuito al maestro Xu Zi Ping, che ha introdotto concetti fondamentali sopravvissuti anche nel sistema contemporaneo.

L’astrologia cinese si basa su calcoli numerologici derivanti dalla data di nascita per identificare le forze che influenzano il destino (ming)e le caratteristiche individuali (xing) di una persona.

Questo sistema è collegato al principio cinese dell’interconnessione di tutte le cose. Lo yin-yang che appare diviso, ma parla di un’Unità. L’Uomo Saggio riesce a integrare il duale, per trovare la Via. Secondo questa visione, non c’è separazione tra l’essere umano e il cosmo, e l’energia che sottende il manifesto (Qi) è fondamentale per interpretare gli eventi e aiutare l’individuo a trovare il suo posto nel mondo. Le cinque arti metafisiche tradizionali cinesi (Wu Shu), che comprendono il Ba Zi, mirano all’armonia e al flusso corretto del Qi, portando alla realizzazione individuale e al ricongiungimento con il Tao.

Le radici del Ba Zi possono essere fatte risalire, come già detto, all’era della dinastia Song (X-XIII d.C.). Tuttavia, il concetto di calcolo basato sulla data e l’ora di nascita ha origini ancora più antiche nella storia cinese, probabilmente sviluppandosi parallelamente alle pratiche divinatorie come l’I Ching.

Durante il corso della storia cinese, l’astrologia cinese si è evoluta integrando altri elementi della filosofia cinese. È stato influenzato dalla teoria dei cinque elementi (Wu Xing) e dal concetto di Yin e Yang, fondamentali per la comprensione della cosmologia cinese.

Il maestro Xu Zi Ping è considerato il padre fondatore del Ba Zi moderno. Egli era un astrologo e maestro di metafisica vissuto durante la dinastia Song, riconosciuto per aver sistematizzato e raffinato l’astrologia cinese nel suo libro Yuanhai Ziping, introducendo concetti come: i maestro del giorno, i dieci shen, la fortuna dei transiti, la lettura per uomo e donna, ecc.

Nello specifico, ha contribuito a standardizzare il metodo di calcolo utilizzato per tracciare le carte, organizzando la lettura nei canonici quattro pilastri – anno, mese, giorno e ora della nascita. Questi pilastri sono ulteriormente suddivisi in tronchi celesti e rami terrestri, che si riferiscono a elementi specifici e animali dello zodiaco cinese.

L’influenza di Xu Zi Ping sul Ba Zi è stata così significativa che i suoi metodi e interpretazioni sono ancora utilizzati e rispettati oggi. Le sue teorie e le sue pratiche hanno formato la base della maggior parte delle interpretazioni contemporanee dell’astrologia cinese dei Quattro Pilastri del Destino.

Come trovare il tuo segno cinese?

Nell’astrologia cinese, i segni zodiacali sono associati all’anno di nascita. Questo la rende profondamente diversa dall’astrologia occidentale.

Nella tabella di seguito troverai ogni segno zodiacale cinese con il relativo anno. Così puoi scoprire qual è il tuo segno zodiacale nell’astrologia cinese.

Questo è un dato di massima, infatti occorre tener presente che per i nati in gennaio e febbraio potrebbero far parte del segno PRECEDENTE. Occorre capire quando è caduta la luna nuova del capodanno cinese per sapere se la propria data di nascita corrisponde al segno dell’anno oppure al precedente.

4 pilastri astrologia cinese
SEGNOANNO DI NASCITA
TOPO2032, 2020, 2008, 1996, 1984, 1972, 1960, 1948, 1936
BUE2033, 2021, 2009, 1997, 1985, 1973, 1961, 1949, 1937
TIGRE2034, 2022, 2010, 1998, 1986, 1974, 1962, 1950, 1938
CONIGLIO2035, 2023, 2011, 1999, 1987, 1975, 1963, 1951, 1939
DRAGO2024, 2012, 2000, 1988, 1976, 1964, 1952, 1940
SERPENTE2025 2013, 2001, 1989, 1977, 1965, 1953, 1941
CAVALLO2026, 2014, 2002, 1990, 1978, 1966, 1954, 1942
CAPRA2027, 2015, 2003, 1991, 1979, 1967, 1955, 1943
SCIMMIA2028, 2016, 2004, 1992, 1980, 1968, 1956, 1944
GALLO2029, 2017, 2005, 1993, 1981, 1969, 1957, 1945
CANE2030, 2018, 2006, 1994, 1982, 1970, 1958, 1946
MAIALE2031, 2019, 2007, 1995, 1983, 1971, 1959, 1947

Cosa rappresentano i 12 segni dello zodiaco cinese (rami terrestri)

Per capire meglio cos’è l’astrologia cinese, a questo punto è bene sapere che i segni zodiacali sono anche detti “12 rami terrestri”. Questo ci apre le porte della rappresentazione energetica dei Quattro Pilastri del Destino.

I 12 segni zodiacali dell’astrologia cinese si possono dividere in due metà, una Yin e una Yang: si dice che i sei segni yin sono legati all’antica vita contadina cinese, mentre i sei segni yang sono animali leggendari o dal forte significato simbolico.

Allora, gli animali che in questa divisione di dicono yin sono il bue, il cavallo, la capra, il gallo, il maiale e il cane: essi sono sei animali domestici che servivano nei campi e per la vita contadina. Sono anche collegati al focolare domestico e all’auspicio di prosperità e nutrimento (tipico dello yin).

anni zodiacali cinesi Sorriso Interiore

I sei animali indicati come Yang, invece, sono il topo, la tigre, il coniglio, il drago, il serpente e la scimmia. Essi sono animali legati al folklore e alle leggende: ovviamente il drago è un potente animale di buon auspicio (oltre che simbolo dell’Imperatore stesso); la scimmia fa riferimento alle saghe di Sun Wukong (le avventure del Re Scimmia); il serpente è legato al mito di Fu Xi, ecc.

Quattro pilastri (Ba Zi) e astrologia cinese

L’arte sapienziale dell’astrologia cinese si rappresenta in una carta natale: essa è formata da 8 simboli (Ba Zi significa proprio “8 simboli”) che racchiudono la mappa energetica individuale al momento della nascita.

Il Ba Zi è un’arte che risale al 600 d.C. Il metodo che si usa ora per la rappresentazione della carta natale è stato elaborato da Xu Zi Ping intorno alla metà del X secolo. Nella parte superiore della carta natale sono rappresentati i 10 tronchi celesti, nella parte inferiore i 12 rami terrestri.

I 12 rami terrestri sono proprio i 12 segni zodiacali cinesi. Mentre i Tronchi celesti sono una forma tradizionale di numerazione che suddivide i 5 elementi in Yin e Yang. Dalla combinazione di un ramo terrestre e un tronco celeste nasce la definizione dell’anno.

Ma la carta natale del Ba Zi non si ferma qui: oltre a una coppia di simboli che rappresenta l’anno in cui si è venuti al mondo, viene registrata una coppia di simboli anche per il giorno, il mese e l’ora di nascita. In tutto, appunto, 8 segni che descrivono l’influenza celeste che si riceve quando si esce dal grembo materno.

astrologia cinese anni segni
Clicca e scarica la tabella coi segni e gli elementi dell’astrologia cinese

L’astrologia cinese e il suo rapporto con il qi gong e la medicina

Ogni anno cinese inizia sulla luna nuova: è solo allora che arrivano le energie invitate di quell’anno. Nel 2024, il 9 febbraio inizierà l‘anno del Drago verde di Legno Yang.

“Drago di Legno” è appunto l’energia invitata dall’anno: ovvero, è una specifica configurazione di Qi che porta con se dei significati speciali. Come abbiamo visto, l’astrologia cinese si basa sui principi dello Yin-Yang e dei 5 Elementi. Proprio come la medicina cinese e il qi gong. Rimane chiaro, dunque, che è possibile fare un parallelo tra le energie invitate dell’anno (ovvero la combinazione ramo-terrestre/segno e tronco-celeste/elemento) e alcuni movimenti energetici proposti dalle altre arti del Tao.

Il Tao parla un linguaggio universale, utilizzando poche nozioni semplici. Ecco che è possibile cogliere le informazioni energetiche che porta l’anno cinese e usarle per indirizzare la propria pratica di qi gong o la propria guarigione usando le indicazioni della medicina.

In particolare, il Drago di Legno Yang invita a riscoprire l’equilibrio interiore profondo, e a lavorare sulla digestione e sulle energie del Centro con il Legno. Novità e complessità si intrecciano, portano sulla Terra l’energia del Drago e la offrono all’Essere Umano.

Questo è il grande messaggio del Tao per ognuno di noi: lassù nel Cielo… come sul palmo della mano.

Conclusioni: Ba Zi come forma di indagine individuale

In conclusione, il Ba Zi è molto più di una semplice forma di astrologia. E’ un sistema complesso che incorpora profondi elementi della filosofia, della religione e della pratica metafisica cinese. La sua storia è intrecciata con quella della Cina stessa, riflettendo le varie influenze culturali, religiose e filosofiche che hanno plasmato la società cinese nel corso dei secoli.

Ba Zi, che significa “otto caratteri” e viene anche chiamato “carta dei Quattro Pilastri”, analizza le energie cosmiche e terrestri presenti alla nascita di una persona. Attraverso l’interpretazione di questi otto caratteri, intrecciati con altri elementi come i rami nascosti, i transiti e i 10 shen, si può decifrare il flusso del Qi all’interno di un individuo, comprendendone carattere, natura, compatibilità e percorso di vita.

Inoltre, il Ba Zi offre una mappa dettagliata dei periodi energetici che una persona attraverserà, permettendo di armonizzare il Qi individuale con quello universale. Questa pratica era utilizzata dagli imperatori e dai sovrani per prendere decisioni importanti e continua ad essere impiegata in Oriente per indirizzare le scelte di ogni persona, da quelle più influenti a quelle più semplici.

In sintesi, questo sistema è più di un semplice oroscopo cinese: è un’arte che aiuta a comprendere se stessi, a riconoscere il proprio legame con l’universo e a migliorare la qualità della vita armonizzando gli aspetti della propria personalità.

vai al programma di qi gong per l'anno del drago di legno
Scopri di più sui 5 elementi e le basi del Tao: scarica l’ebook sul Sorriso Interiore

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visita la TaoTeca

ARGOMENTI

WEB-STORIES

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano - come praticarliSuoni che CURANOdi Oscar ValentiniLa vibrazione del Suonorigenera le cellule degli organi interniEsiste un SUONO che fa vibrare  ogni singolo organo per questo si chiamano anche SUONI SEGRETIVai all'articoloOgni SUONO ha una...

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccatoGLI 8 PEZZI  DI BROCCATOdi Oscar ValentiniIl broccato è così meraviglioso e prezioso con i suoi ricami in oro meraviglioso come  questi esercizi taoisti!ecco come praticare gli 8 pezzi di broccatoalza le...

Scarica l'ebook gratuito sul Sorriso Interiore

Sta sulla sidebar di ogni pagina del blog, per iscriversi

Nome
Consenso GDPR(Obbligatorio)

Scarica l'ebook "SORRISO INTERIORE", la pratica taoista di base

Scarica ora l'ebook gratuito e ricevi anche i migliori contenuti del Tao

Consenso GDPR

Benvenuto nel mondo del SORRISO INTERIORE- stai per ricevere l'ebook nella tua mail!

Pin It on Pinterest