Il Sorriso Interiore in 6 passi… e un segreto

Come fare il Sorriso Interiore? Sorridendo… Infatti, Sorridere è considerata l’azione delle persone sagge.

I personaggi e santi taoisti, per questo, sono spesso ritratti mentre sorridono: gli 8 immortali, Lao Tsu, i Buddha cinesi semplicemente sorridono. Per le persone comuni, nel Sorriso si scioglie il dolore del Cuore, si riscopre la chiarezza della Mente.

Per questo ecco una guida al Sorriso Interiore in 6 passi, per spiegarti come Sorridere e usare questo potente strumento per la tua trasformazione interiore. Più, alla fine, un piccolo segreto per rendere ancora più potente il tuo Sorriso.

8 immortali sorriso

Il Sorriso Interiore in 6 passi, semplici

Occorre sapere che il Sorriso Interiore è una meditazione del Tao: la più semplice, la più profonda. Si dice che la meditazione del Sorriso Interiore è la prima tecnica che si apprende, per rilasciare il corpo e l’anima. Ma è anche l’ultima che rimane dopo lunghi anni di pratica (le discipline spirituali taoiste).

Le persone anziane e sagge sorridono, anche in maniere furbu, perché conoscono il segreto del Sorriso Interiore.

Spesso nei nomi delle pratiche del Tao c’è descritto tutto l’esercizio, per chi lo sa interpretare. Anche in questo caso, Sorriso Interiore significa solamente… sorridere all’interno del corpo. Chiudere gli occhi e meditare con il Sorriso.

Semplice, ma occorre saperlo fare… NON immaginarlo.

Primo passo verso il Sorriso Interiore: attivare il sorriso Esterno

Per attivare questa tecnica di meditazione del Sorriso Interiore occorre attivare il Sorriso Esterno. Infatti, si dice nel Tao, dalla Forma di può arrivare al Senza-Forma. La Forma è Li, puoi scoprire come viene accostata alla delicatezza naturale della giada in questo video.

Con la forma corretta del Sorriso Fisico, si attiva il Qi che può essere indirizzato all’interno. Semplicemente, Sorriso Interiore.

E il Sorriso Interiore ha vari livelli: per esempio, c’è quello di base che viene spiegato nel nostro articolo con la guida al Sorriso Interiore e alla pratica con gli organi.

Poi esistono livelli del Sorriso Interiore più vicini all’alchimia, che non tutti conoscono. Ma il mistero magico del Tao è che, una volta che si conosce il metodo corretto per trasformare il Sorriso esterno in Interiore, ecco che ciò che è difficile diventa ancora più semplice.

Proprio questo è il primo passo del seminario sul Sorriso Interiore per la Libertà.

Secondo passo: sorridere agli organi

A questo punto occorre raccogliere il Qi ed indirizzarlo verso gli organi YIN (che si chiamano anche organi zang). Essi sono il Cuore, la Milza, il Polmone, i Reni ed il Fegato.

Ogni organo è associato a uno dei 5 elementi della tradizione taoista e, secondo la medicina cinese, al suo interno si raccolgono le emozioni ed hanno sede le Virtù.

Sorridendo agli organi è come quando si fa visita ai propri cari, dopo tanto tempo che non ci si vede. Forse non hai mai sorriso ai tuoi organi e quindi… sarà come incontrare un caro parente che non hai mai conosciuto. Ecco che entra in gioco Song, 松 che, spesso richiamato anche a sproposito nelle classi di tai chi chuan o qi gong, è in realtà una qualità che si approfondisce anche (e soprattutto) a livello alchemico. Partendo dall’ideogramma, come si spiega puntualmente nel seminario sul Sorriso Interiore da usare per superare gli ostacoli della vita.

Gli organi, intanto, lavorano giornalmente per il benessere e il funzionamento del corpo. Una della Virtù fondamentali del Cuore, che si attivano con il Sorriso, è proprio la Gratitudine.

Infatti mostrare gratitudine verso i propri organi è un mezzo potentissimo per ritrovare la proprio forza e bellezza interiore. Fare pulizia del vecchio che non serve più e… lasciare spazio e libertà al nuovo di arrivare.

TI SENTI BLOCCATO, SENZA UNA DIREZIONE E IMPAURITO DI ANDARE PER LA TUA STRADA?

ancora sorriso interiore 5 webinar

Terzo passo del Sorriso Interiore: le Virtù

Ogni organo è come fosse una città. O meglio, seguendo il linguaggio tradizionale, un palazzo.

Al suo interno sono custodite le Virtù: esse sono le emozioni oltre la polarizzazione negativo/positivo. Le Virtù nel Tao hanno caratteristiche: sono archetipiche, eterne e contagiose.

Quando si sorride, si lascia che queste Virtù prendano forza e si espandano nel corpo e nel Cuore. Si parte appunto dalla Gratitudine, verso se stessi per il buon lavoro che si sta facendo nella vita. Proprio questo passo, a volte, può rivelarsi faticoso perché bisogna ricominciare a Sorridere a se stessi. E poi verso gli organi interni che sostengono il corpo e l’anima nel loro cammino.

Ma le Virtù sono un vero tipo di energia, che occorre saper riconoscere. Ancora una volta, nelle pratiche taoiste NON si immagina ma… si riconosce la vibrazione energetica corretta e si apprendono i metodi per utilizzarlo con utilità.

Quarto passo: le luci

Sorridendo all’organo abbastanza a lungo di avrà l’effetto di sprigionare una luce. A volte non succede subito, bisogna praticare con costanza e sincerità.

In realtà questa luce è l’effetto del primo passo e te ne parlerò nel “segreto“. Le luci (o le sensazioni, a seconda di come le interpreta la persona che medita) aiutano a rilasciare l’organo bersaglio della meditazione. Sono una manifestazione di Song (rilasciare, 松) che è una qualità particolare che occorre praticare nel Sorriso.

Song è famoso nelle pratiche di tai chi chuan e qi gong ed è inteso come rilassamento del corpo. Ma in realtà è molto di più e deve essere incluso anche in questa meditazione che è, a tutti gli effetti, un qi gong.

sorriso interiore nella vita

Quinto passo: il ciclo di creazione

Tutto questo va fatto per ogni organo seguendo un ordine preciso che si chiama ciclo di creazione dei 5 elementi. Infatti si ricorda che a ogni organo è associato un elemento e tramite di esso la Virtù, oltre che il colore della luce e alcune connessioni più sottili (che sono ben 7 e si usano in varie tecniche che si appoggiano alla teoria degli elementi).

Ogni organo distilla “le secrezioni di rugiada” quando gli sorridiamo. Questo è importante perché quando li attanagliamo con le emozioni negative o positive (eccessive) allora cominciano a distillare le “secrezioni velenose”.

Per evitarlo, puoi osservare come il Sorriso Interiore regola le emozioni e cura gli organi. O come agiscono il Qi gong dei Suoni Segreti, altra potente tecnica taoista per il reame delle emozioni che puoi approfondire in questa guida.

La Compassione è semplicemente il distillato delle Virtù degli organi. Un metodo chiaro, nulla di misterioso.

Sorriso Interiore

Sesto passo: la Compassione

Nel palazzo di ogni organo giace la Virtù. E ogni Virtù viene assorbita nel Palazzo del Cuore per dar vita alla Compassione. Amo molto questa parte del Tao: la Compassione, infatti, non è un concetto astratto ma semplicemente il distillato delle Virtù degli organi. E viene spiegato esattamente come estrarla.

Ancora una volta, non si immagina nulla: si RICONOSCE una vibrazione energetica e si abita lo spazio corretto. Senza fare nulla. Ma occorre avere l’abilità di riconoscere, questo si. E conoscere il metodo per la sua distillazione.

È un metodo vero e proprio, ben spiegato e replicabile quando si vuole. Ognuno ha il potere utilizzarlo per il proprio benessere. Stare bene e trovare il proprio posto nel mondo è l’unico modo, sincero, per contribuire all’evoluzione di tutte le cose.

Conclusione: un segreto semplice sul Sorriso Interiore

Il primo passo del Sorriso Interiore è il più importante: creare la Forma esterna è decisivo per la raccolta del Qi. Quello che non tutti sanno è che il punto di raccolta del Qi è la stanza dei cristalli, sede della cavità del dan tian superiore, la porta dell’alchimia superiore e sede dello Shen.

Questo tipo di pratica viene spiegato dettagliatamente nel seminario completo. In questa sede, è sufficiente sapere che la stanza dei cristalli è un punto al centro del cranio, tra gli emisferi cerebrali e vicino alla ghiandola pineale.

Si illumina grazie al Qi raccolto con il Sorriso (come indicato, tra l’altro, anche nel segreto del Fiore d’Oro). Oltre che con quella di altre fonti, che si raccolgono in questo spazio. L’energia luminosa così accumulata si indirizza verso gli organi, come fosse riflessa da uno specchio. La Mente come uno specchio è un mantra di bellezza e Gioia.

Ancora una volta, occorre sapere come fare. Essere iniziati alla saggezza antica non è nulla di speciale, in realtà: occorre solo esserlo. Tutto qui.

Praticare il Sorriso Interiore è piacevole, potente e semplice. Meglio farlo con una guida. Come la guida alle basi del Sorriso Interiore.

Oppure con l’audiocorso sul Tao del Sorriso: 24 giorni per capire le pratiche di base del Tao (vedi il programma).

OPPURE… CLICCA L’IMMAGINE E ACCEDI AI METODI AVANZATI DEL SORRISO INTERIORE

ancora-sorriso-interiore-5-webinar
Scopri di più sui 5 elementi e le basi del Tao: scarica l’ebook sul Sorriso Interiore

una risorsa per farti stare bene, da portare sempre con te

2 Commenti

  1. Oscar

    Cara Bianca grazie per ripetere ancora il Tao del Sorriso!

    Ricordo a tutti gli amici che ancora non hanno cominciato questo audiocorso di 24 giorni che per cominciare basta cliccare qui: https://sorrisointeriore.it/tao-del-sorriso-audiocorso/

    Buona pratica Bianca e buon Tao 🙂

  2. bianca folino

    Siamo quasi in estate e io ripeterò, come ogni anno ormai, l’audiocorso. Il Sorriso interiore è qualcosa di semplice e al contempo talmente complesso da avere il potere di cambiarti la vita, in meglio naturalmente. Credo anche sia un pratica da diffondere in questi anni in cui la paura e la confusione hanno sradicato le persone dal loro centro. Tutti hanno bisogno di sorridere, agli altri, a se stessi, ai propri organi 🙂

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visita la TaoTeca

ARGOMENTI

WEB-STORIES

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano - come praticarliSuoni che CURANOdi Oscar ValentiniLa vibrazione del Suonorigenera le cellule degli organi interniEsiste un SUONO che fa vibrare  ogni singolo organo per questo si chiamano anche SUONI SEGRETIVai all'articoloOgni SUONO ha una...

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccatoGLI 8 PEZZI  DI BROCCATOdi Oscar ValentiniIl broccato è così meraviglioso e prezioso con i suoi ricami in oro meraviglioso come  questi esercizi taoisti!ecco come praticare gli 8 pezzi di broccatoalza le...

Scarica l'ebook gratuito sul Sorriso Interiore

Sta sulla sidebar di ogni pagina del blog, per iscriversi

Nome
Consenso GDPR(Obbligatorio)

Pin It on Pinterest