fbpx

E’ possibile usare l’energia dell’inverno per reintegrare la salute e raccogliere la forza interiore per l’intero anno? Il 21 dicembre del 2020 è iniziato l’inverno: questo periodo è molto importante per reintegrare la salute, aumentare la radianza e raccogliere la forza interiore per l’intero anno che sta arrivando. Ogni ciclo che si chiude e si riapre è una nuova opportunità per ognuno di noi.

Tutto ciò che si fa durante la stagione invernale ha il potere di essere moltiplicato, soprattutto se si segue l’energia che si deposita (il massimo Yin) per lasciare che la luce possa brillare sempre più forte (il seme dello Yang).

yin yang solstizio inverno

In questo periodo, lo Yin raggiunge il suo massimo mentre lo Yang il suo minimo: da questo momento in poi, si verificherà un’inversione di questa tendenza per cui lo Yang continuerà ad aumentare e lo Yin a diminuire sino al giorno del Solstizio d’Estate, quando, all’apice dello Yang e al minimo dello Yin, le energie si invertiranno nuovamente completando un nuovo ciclo.

Coltivando il proprio centro ed il proprio Qi durante l’inverno ci si fa un grande regalo. Disperdere intenzione ed energia invece è ancora più dannoso del solito.


L’energia del Solstizio d’Inverno

A volte l’energia del solstizio d’inverno può essere frenetica per la sua vicinanza al Natale e agli impegni che ne conseguono: la famiglia chiama, ci sono delle scadenze al lavoro e le strade sono piene di gioia, ma anche di frenesia.

Nel Tao si usa il Solstizio d’Inverno, il giorno della notte più lunga, per accendere consapevolmente la propria “luce interiore”. Si può dedicare il giorno del Solstizio alla meditazione e al riposo, ponendo le basi interiori e le intenzioni per il prossimo anno.


Il Solstizio d’Inverno e la rigenerazione

Il Solstizio d’Inverno dovrebbe “invertire” l’attenzione interiore verso il silenzio, la pace, la tranquillità e la rigenerazione.

yin yang inverno

Quello che si coltiva durante questo periodo getta le basi del proprio periodo futuro. Tutto può essere cambiato, ma è bene utilizzare la direzione che fornisce il mondo per crescere al meglio. Dopotutto, i pini non crescono nel deserto.

Qualunque cosa si semina, verrà raccolta a primavera. Il solstizio d’inverno è un giorno incredibile che offre l’opportunità di centrare la propria bussola, notare dove si è perso energia in passato e capire come riempirsi di Qi in futuro.

Cosa si desidera lasciare andare? E cosa modificare? Creare?


Un automassaggio invernale

Un punto utile da massaggiare in questo periodo invernale è R-6 (zhao hai, mare scintillante). Questo punto è situato in una fossetta proprio sotto il malleolo, verso la Terra. Connettere questo punto con R-1 (yong chuan) facendo un massaggio circolare, è il primo passo per rilassarsi e permettersi di accumulare intenzione da manifestare al momento opportuno (simbolicamente, la primavera). Questo è il potere del meridiano dei Reni. E’ utile anche prendersi del tempo per connettere questi due punti tramite il punto R-5 (shui chuan, sorgente delle acque). Così, si dice, si “connettono le sorgenti con il mare”.

Massaggia R-1 per 8 volte in senso orario ed 8 volte in senso antiorario. Continua a massaggiare nel senso che ti viene più naturale per qualche minuto (si dice: “Fino a che si trova il tesoro”). Stesso passaggio per R-5, fino a che si trova il tesoro. Poi si passa ad R-6, nella fossetta proprio sotto l’osso del malleolo: anche qui 8 massaggi in senso orario, poi altrettanti in senso antiorario. Poi continua a massaggiare per qualche minuto nel senso che viene più naturale.

Ripeti questo automassaggio sull’altro piede. Sdraiati e riposa qualche minuto, godendoti l’effetto di questo semplice massaggio.

agopunti per l'inverno

Assorbire il Qi della Terra e del Cielo

Quando torni in stazione eretta, accorgiti di come la Terra è più accogliente e tu sei più accogliente per lei. Infatti R-6 è un passo importante per permettere al Qi la risalita verso il proprio centro (il dan tian inferiore e mediano). Assorbire il Qi della Terra è l’unica cosa che permette davvero di cominciare ad assorbire il Qi del Cielo. Senza sognare, una vera azione continua. In contatto con la propria ispirazione.

Buon massaggio e buona inverno!

Scopri di più sui 5 elementi e le basi del Tao: scarica l’ebook sul Sorriso Interiore

Pin It on Pinterest