La Riflessologia Plantare e i 5 elementi

La riflessologia plantare è la tecnica che permette di correlare alcune zone del piede con gli organi interni del nostro corpo. Ma esistono anche ulteriori corrispondenze, che danno vita a mappe utili per il trattamento.

Possiamo dividere la pianta del piede, idealmente, in 5 parti che corrispondono ai 5 Elementi del Tao e della medicina cinese.

Infatti, la medicina cinese ha scoperto come utilizzare i meridiani per la salute e questa saggezza va usata ogni giorno da chi la conosce, praticando la consapevolezza.

riflessologia plantare

La visione orientale del piede: riflessologia plantare e 5 elementi taoisti

Colui che sa ed è saggio, può leggere molto della vita di una persona studiando il microcosmo del Piede. Occorre prendersi cura della salute di questa piccola parte del corpo, che è bene ricordare comprende anche la caviglia e le unghie. E che sostiene continuamente il peso di tutto il sistema, incluso quello dei muscoli e degli organi interni. E del Cervello.

Per questo la riflessologia è così efficacie, perché ha un effetto diretto sull’interno del corpo e sul suo Qi.

Ognuno può praticare la riflessologia plantare anche da sé: anche solo identificando le parti più doloranti del proprio piede, ad esempio.

Perché il piede ci parla di noi, della nostra emotività e della salute generale, oltre che sostenere tutto il peso del corpo per l’intero giorno.

A volte è bene ringraziare il Piede, ascoltando quello che ha da dire e curando i messaggi che ci porta.

Come studio preliminare, si può leggere l’articolo con la guida ai cinque elementi in medicina cinese.

Vediamo come la riflessologia plantare porta i messaggi di ognuno dei 5 elementi taoisti.

1. Metallo: la sfera mentale della riflessologia plantare

La zona delle dita corrisponde al piano mentale: esso, nel taoismo, è in carico all’elemento Metallo. Scopri di più sull’elemento Metallo nella medicina cinese e nel qi gong.

Quando le dita sono a scaletta, il pensiero sarà metodico e ordinato.

Le dita a triangolo, come fossero la punta acuminata di coltello,  solitamente appartengono a persone che tendono ad analizzare tutto con atteggiamento critico e “pungente” (Yang).

Le dita a semicerchio corrispondono a un pensiero armonico. Le dita molto arrotondate appartengono a persone idealiste e che si occupano poco delle cose materiali (Yin). Anche negli altri elementi di identifica la dialettica Yin-Yang.

2. Fuoco: la sfera emotiva della riflessologia plantare

I cuscinetti del piede, subito dietro le dita e meglio detti metatarsi, si identificano con la sfera emotiva: per questo sono collegati all’elemento Fuoco. 

Nella riflessologia organica, in questo plesso si tratta la zona del petto: l’unità funzionale del Polmone e anche il Cuore.

Quando i cuscinetti del piede sono larghi, pieni e molto sporgenti allora indicano generosità e disponibilità.

Se appaiono piatti sono indice di una scarsa vita emotiva, mentre sembrano gonfi quando la persona vive in compagnia di un carico emotivo eccessivo.

Chi è afflitto da una incapacità di comunicazione può avere l’area dei cuscinetti poco stretta, fina o poco evidente.

Colui che ha nella propria vita la sensazione di non ricevere abbastanza per quanto dona sviluppa questa zona molle e svuotata.

3. Legno: la sfera dei valori della riflessologia plantare

L’arco plantare manifesta la zona dei valori dell’individuo: è l’elemento Legno. I valori ci muovono nel mondo, così come lo spirito del Fegato (organo del Legno) che si chiama Hun ed è incaricato della visione e del flusso.

Il Legno (fegato e cistifellea) è il generale che controlla e sviluppa i progetti e dà indicazioni sulla parte intima e profonda della persona: questo dà forma all’arco plantare che, a sua volta, è anche riflesso delle curve della colonna vertebrale.

Nel caso di un arco plantare molto pronunciato, la persona tende di solito verso la smania di controllo; nel caso di un piede piatto quando la persona, in caso debba prendere una decisione, si lascia sopraffare dall’emotività e si sente confuso.

Lavorare con la colonna vertebrale, come ad esempio con il qi gong della qi gong della Xing Shen Zhuang, è un modo per influenzare la propria sfera valoriale e la propria capacità di muoversi nel mondo con consapevolezza e spirito di servizio.

4. Acqua: la sfera istintivo-sessuale della riflessologia plantare

Il tallone corrisponde al piano istintivo e sessuale, collegata con l’elemento Acqua. Scopri come l’Acqua, nel taoismo, influenza l’energia sessuale.

La zona del calcagno si dice essere la radice della persona, motivo per il quale racconta chiaramente l’attitudine che si porta nella vita.

Quando il tallone è di forma squadrata, parla di una persona con forza e decisione; se invece appare di forma rotonda indica colui che pondera attentamente prima di fare il passo successivo, nelle cose importanti.

Infine se di forma triangolare può indicare una persone che si comporta in modo poco prudente, mettendo in pericolo se stesso e gli altri senza nemmeno accorgersene.

riflessologia plantare

5. Terra: l’armonia anatomica della riflessologia plantare

Il dorso del piede parla della connessione equilibrata e armonica tra tutte le altre 4 aree, descritte finora: per questa sua qualità di connessione, viene incariacto all’elemento Terra.

L’armonia anatomica della zona del dorso del piede è un indice dell’armonia interiore e dell’autostima che accompagna la persona.

Tutta la struttura osteo-tendinea della caviglia e del collo del piede, infatti, è ben visibile anche quando il piede sia poggiato a terra e per questo parla di quello che non si vede, di quello che giace nascosto sotto la pianta.

Non a caso sul collo si trattano in diversi punti il sistema linfatico e circolatorio, anch’essi simbolicamente identificabili con l’Unione delle varie aree psico-corporee.

Conclusioni: i 5 elementi della riflessologia plantare parlano della propria Natura

La riflessologia plantare, integrando la saggezza della medicina tradizionale cinese e dei 5 elementi taoisti, offre una prospettiva integrata sulla salute e sul benessere. Attraverso l’analisi delle diverse zone del piede, possiamo ottenere preziose informazioni non solo sulla salute fisica, ma anche sullo stato emotivo, mentale e sul progresso spirituale di una persona.

Ogni elemento – Metallo, Fuoco, Legno, Acqua e Terra – corrisponde a specifiche aree del piede e a dimensioni differenti dell’essere umano. Dalle dita, associate alla sfera mentale, al tallone, legato all’istinto e alla sessualità, ogni parte del piede riflette un aspetto della nostra vita interiore.

La riflessologia plantare ci invita ad ascoltare i messaggi che il nostro corpo ci invia attraverso i piedi, a riconoscere eventuali squilibri e a intraprendere un percorso di guarigione e crescita personale. Essa è la porta per scegliere un’arte del Tao, come l’I Ching oppure il qi gong, per coltivare se stessi e risolvere i propri problemi.

La riflessologia plantare nella tradizione taoista ci ricorda l’importanza di prenderci cura dei nostri piedi, non solo come sostegno fisico, ma anche come specchio della nostra anima. Ascoltando i messaggi che ci portano, possiamo intraprendere un viaggio di auto-scoperta e trasformazione, verso una vita più sana, equilibrata e consapevole.

Approfondisci la tua conoscenza sulla Medicina Cinese e i suoi 5 elementi in questa guida.

Scopri di più sui 5 elementi e le basi del Tao: scarica l’ebook sul Sorriso Interiore

2 Commenti

  1. Oscar Valentini

    Ciao Alessio,

    ti scrivo in privato per prendere accordi sul tuo trattamento di riflessologia plantare.

    A presto 🙂

  2. Alessio

    Ciao sarei interessato ad un trattamento di riflessologia plantare questo articolo appena letto mi ha fatto capire che davvero ne ho bisogno….faccio un lavoro molto pesante e sto in piedi da mattina presto a sera tardi…in che zona sei?

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visita la TaoTeca

ARGOMENTI

WEB-STORIES

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano - come praticarliSuoni che CURANOdi Oscar ValentiniLa vibrazione del Suonorigenera le cellule degli organi interniEsiste un SUONO che fa vibrare  ogni singolo organo per questo si chiamano anche SUONI SEGRETIVai all'articoloOgni SUONO ha una...

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccatoGLI 8 PEZZI  DI BROCCATOdi Oscar ValentiniIl broccato è così meraviglioso e prezioso con i suoi ricami in oro meraviglioso come  questi esercizi taoisti!ecco come praticare gli 8 pezzi di broccatoalza le...

Scarica l'ebook gratuito sul Sorriso Interiore

Sta sulla sidebar di ogni pagina del blog, per iscriversi

Nome
Consenso GDPR(Obbligatorio)

Pin It on Pinterest