L’apertura dell’Orbita MicroCosmica

L’apertura dell’Orbita MicroCosmica è un esercizio che viene praticato in Cina da millenni in circoli molto ristretti, per la salute e per coltivare la struttura interna delle arti marziali.

È una pratica taoista molto semplice (almeno nella fase del qi gong) e molto potente per un lavoro a tutti i livelli: fisico-posturale, psico-emotivo e spirituale.

È un insegnamento del Tao delle Emozioni utile anche per la gestione emotiva, che sottrae molta energia ed è la base per lanciarsi verso le tecniche superiori.

Ma è soprattutto il Cuore Centrale di tutta la pratica taoista, che rivela in questo metodo il suo volto più raffinato: quello dell’Alchimia interiore e del Nei Gong.

-

Differenza tra orbita microcosmica come qi gong o come alchimia interiore

Per avere risultati abbastanza velocemente, spesso l’orbita microcosmica viene praticata come un qi gong. Ovvero si lavora sull’indirizzo del Qi con l’intenzione Yi o con il movimento.

Questo va bene per i primi stadi della pratica, ma dopo un certo livello può semplicemente bloccare i progressi che si possono raggiungere.

Infatti, l’essenza dell’orbita microcosmica è di essere lavorata come un’alchimia: ovvero si passa dai “qi gong” a “nei gong”. L’abilità che si sviluppa, in questo caso, quella dell’ascolto e dell’attesa.

Una volta che i processi sono innestati, occorre semplicemente osservarli e lasciarli sviluppare naturalmente e senza forzare.

Solo così si raggiunge un buon livello. Si parte dall’accumulo del qi nel dan tian inferiore, che poi si mobilizza nel circuito celeste.

Pratiche preliminari all’Orbita Microcosmica

Il requisito per praticare correttamente l’Orbita Microcosmica è sedere a lungo. Ovvero, lasciare il corpo come un ceppo secco, sedere senza provare dolori alle spalle o alla schiena, a gambe incrociate e per molto tempo.

Per questo, la Xing Shen Zhuang è il qi gong per la colonna vertebrale considerato preliminare alle lunghe sedute necessarie per raccogliere i corretti ingredienti. Si rivela anche un ottimo strumento per superare i cd. valichi dell’Orbita Miscrocosmica.

Ovvero, i punti in cui la risalita del qi e, in seguito, la sua discesa possono essere più difficoltosi. E creare problemi fisici ed emotivi anche gravi.

L’orbita microcosmica: il Piccolo Circuito Celeste

L’orbita microcosmica viene anche chiamata “Piccolo Circuito Celeste”. Lo scopo della pratica è l’incremento della portata e la pulizia dei canali straordinari Governatore e di Concezione.

Questi due vasi, infatti, agiscono come dei bacini per la raccolta dell’energia: quando sono liberi da blocchi, il torrente energetico corre in tutte le direzioni e, inondando i 12 meridiani, arriva in tutto il corpo. Si dice che quando la diga è aperta, l’ acqua si riversa nei canali. E questo è il passaggio alla grande circolazione celeste.

Quando i vasi sono privi d’impedimenti, il qi (energia) si raccoglie facilmente ed  è il momento propizio per aprire la propria coscienza e consapevolezza all’ambiente circostante: la Terra e il Cosmo. Si lavora con la respirazione per regolarizzare i flussi e incrementare la propria forza vitale.

I leggeri movimenti interni (mai esterni, che andrebbero evitati) indotti naturalmente dalla pratica, sciolgono il corpo e permettono di superare i piccoli stati dolorosi di ogni giorno. La postura migliora  e si prende atto di una maggiore consapevolezza del proprio corpo e del proprio comportamento.

Questo, si dice, è dovuto al movimento del qi che riempie i bacini di due meridiani straordinari: il vaso governatore e il vaso di concezione; ma, soprattutto, li unisce.

Tutto con un solo, semplice esercizio.

Puoi approfondire come aprire le sedute di meditazione di questa pratica leggendo la Xing Shen Zhuang, il qi gong per cominciare la pratica dell’Orbita Microcosmica.

Scopri di più sui 5 elementi e le basi del Tao: scarica l’ebook sul Sorriso Interiore

2 Commenti

  1. Saveena Kunwar

    A beautiful and effective system of understanding energy. Simple to learn, practice and get into the depth of yourself (physically, mentally, energetically) and caring yourself as well as growing yourself from the very root.
    Thanks from my inner heart to “Oscar” for this practical and knowledgeable tool.

  2. Kendra Prakash Thapa

    With a simple practice of moving energy via microcosmic orbit, it simply taught to understand the energy and its work in more broader and practical sense. Really a simple play with fun which lead to the deep meditative state along with balancing and maintenance of the physical body, mental body and the energy body.

    Had beautiful time sharing energy works and practices with Oscar, a teacher who understands and guides through very well both outside and inside whether the practitioner is beginner or advanced. Teaches in a simple and short manner but with a vastness inside it unto the depth.

    From my heart, I am very grateful to Oscar for sharing this beautiful tool which is really nourishing and also opened a door to play and have fun. Lots of Love and Light!!!

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visita la TaoTeca

ARGOMENTI

WEB-STORIES

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano - come praticarliSuoni che CURANOdi Oscar ValentiniLa vibrazione del Suonorigenera le cellule degli organi interniEsiste un SUONO che fa vibrare  ogni singolo organo per questo si chiamano anche SUONI SEGRETIVai all'articoloOgni SUONO ha una...

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccatoGLI 8 PEZZI  DI BROCCATOdi Oscar ValentiniIl broccato è così meraviglioso e prezioso con i suoi ricami in oro meraviglioso come  questi esercizi taoisti!ecco come praticare gli 8 pezzi di broccatoalza le...

Scarica l'ebook gratuito sul Sorriso Interiore

Sta sulla sidebar di ogni pagina del blog, per iscriversi

Nome
Consenso GDPR(Obbligatorio)

Pin It on Pinterest