Il Vuoto ed il Qi: cosa significano nel Tao e nel qi gong

Il Qi è l’energia che scorre nel corpo ed intorno al corpo, capace di tenere insieme tutte le cose: i campi gravitazionali delle stelle (come il nostro Sole), l’energia di fuga generati dalla forza centrifuga delle traiettorie planetarie, ma anche gli equilibri tra le violente espansioni delle esplosioni stellari e le costanti contrazioni dei buchi neri Tutto questo è solo una delle manifestazioni del Qi.

Pieno e vuoto in Medicina cinese

In Medicina tradizionale cinese, per indicare vari aspetti connessi alla condizione energetica individuale, vengono utilizzati i termini di “Pieno” e “Vuoto”: due concetti apparentemente semplici, direttamente connessi al principio base della Medicina tradizionale cinese dell’equilibrio YinYang.

Pieno e Vuoto si riferiscono ad una condizione di squilibrio presente nel nostro organismo che si verifica quando uno dei due principi (Yin o Yang) prevale sull’altro.

pieno vuoto yin yang

Secondo la medicina cinese, in presenza di una qualunque malattia, anche la più complessa, alla base c’è sempre un “semplice” squilibrio tra Yin e Yang e, quindi, una condizione di Pieno o Vuoto energetico.

Nella pratica della Medicina cinese, Pieno e Vuoto appartengono alle cosiddette “otto regole diagnostiche” (Yin-Yang, Pieno-Vuoto, Superficiale-Profondo, Freddo-Caldo).

Il Qi nelle pratiche taoiste

La bellezza delle pratiche taoiste è l’accoppiamento: connettersi ed utilizzare le forze universali per il proprio sviluppo fisico, mentale e spirituale.

Il Grande Vuoto non può che consistere nel qi. Questo qi non può che condensarsi per dare forma a tutte le cose; queste cose non possono che rarefarsi per dar luogo, di nuovo, al Grande Vuoto

Zhang Zai

Zhang Zai è stato un filosofo che, a parere di chi scrive, aiuta grandemente a comprendere il QI. Ovviamente con le dimensioni della filosofia, che non risuonano a tutti. Ma che hanno una corda scientifica che può aiutare alcune menti analitiche, presenti soprattutto in Occidente.

Uno dei concetti che comunica è quello del movimento del QI: la sua espansione e contrazione sono il motore di tutte le cose in questo piano manifesto. E tar ogni fase di espansione contrazione giace un Vuoto, che ovviamente è diverso nelle due fasi.

Non può, quindi, essere lo stesso Vuoto. Perché nel vero Vuoto si cela qualcosa.

Ecco perché anche la rappresentazione del bagua (gli 8 trigrammi) è vuota nel centro: questo vuoto viene “riempito” dalla figura di un tai chi tu (a significare anche il numero 9 e l’intrinseca completezza di tutte le cose).

pieno vuoto yin yang

Il Grande Vuoto non è Vuoto

Ciò che è Vuoto, così Vuoto in realtà non è. Il senso di potenzialità e trasformazione è quello che sottende anche i cicli dei 5 elementi, che si generano e si controllano. Il Vuoto è la reale natura delle cose visibili, così come il Pieno è il reale significato delle cose invisibili (e, in senso ultimo, del Vuoto metafisico).

In tutto questo la mente debole si affanna e cerca di capire, mentre la mente del saggio semplicemente Sorride.

Buon Sorriso.

Scopri di più sui 5 elementi e le basi del Tao: scarica l’ebook sul Sorriso Interiore

0 commenti

Visita il tao shop

WEB-STORIES

Scarica l'ebook gratuito sul Sorriso Interiore

Sta sulla sidebar di ogni pagina del blog, per iscriversi
Nome

Pin It on Pinterest