Cos’è il qi gong del “Drago che Nuota”, utile anche nelle pratiche sessuali taoiste

Il Qi Gong è un’arte millenari che insegna a dominare le proprie energie (leggi la definizione completa di Qi Gong).

Nella tradizione taoista il Drago è un animale che ricorre spesso: simboleggia lo yin, è molto saggio ed ha una possente coda che viene assimilata a un vero e proprio arto (il quinto arto, che ricalca i cinque elementi).

È anche protagonista di una forma di qi gong antica, semplice e potente che si chiama “Il Drago che Nuota”. Nuota nell’acqua, ma anche nell’aria. Svolge le sue spire per avanzare, per stringere o per deviare.

Di seguito, viene spiegato nel dettaglio cos’è il Drago che Nuota, Long You Gong 龍游功 come si pratica e quale sono le sue implicazione per la salute del corpo, degli organi, del Cervello e degli organi genitali.

Drago che Nuota - qi gong

Perché si chiama “Drago che Nuota”

Il drago è un animale elegante, nella sua capacità di unire la saggezza con il metodo: questa eleganza deve essere una guida della pratica. Esso si alza e si abbassa, si flette e si estende e muove consapevolmente fino alla “squama” più piccola come fosse una parte vibrante e indipendente del suo enorme corpo.

Per comprendere il nome di questa sequenza di qi gong, occorre vedere come imiti il movimento di un Drago spiraleggiante che vola tra le nuvole e si tuffa in un oceano profondo. Quando, praticando il Drago che Nuota, ci si accovaccia verso il basso, infatti ecco che il drago si sta tuffando nel mare; quando, invece, dal basso si risale verso l’alto, ecco che il drago punta alle altezze del Cielo.

Da notare che il “drago interno” è la colonna vertebrale, che respira nel movimento di estensione e flessione e si muove dalle profondità del mare del qi hai (l’oceano del qi) fino alle vette del cranio, entrando nel cervello e muovendosi verso il Cielo, che si trova oltre il cervello. Per poi tornare, daccapo, a tuffarsi nelle profondità del mare e oltre, nei laghi nel ventre della Terra.

Domare il drago interno significa avere più controllo sulla colonna vertebrale, riuscendo ad allenare i muscoli spinali (i rotatori, i flessori e gli estensori), piccoli e sottili da contattare.

Ma anche connettersi con le riserve del proprio jing perché il Drago che Nuota, tradizionalmente, è una forma utilizzata anche per coltivare la salute sessuale nelle sette di pratica maschili e femminili. Per la salute del proprio corpo e dello Shen Ming, 神明 ovvero la conservazione delle facoltà mentali e la longevità.

Il Drago che Nuota è praticato per conservare forza e vitalità, che può essere utilizzata per migliorare la salute sessuale sia negli uomini che nelle donne, con i giusti accorgimenti e i metodi corretti. La sua forma fluida e sinuosa aiuta a stimolare l’energia sessuale e a favorire la circolazione del sangue e qi. Fondamentale per evitare formazioni, nel corpo, ci calore, freddo o stasi.

drago che nuota -  qi gong

Come praticare il “Drago che Nuota”

La prima cosa da fare per praticare il Drago che Nuota è mettere le mani a diamante sul Palazzo dei Sessi, il punto appena sopra l’osso pubico. Questa la prima attività di radicamento che connette con il proprio jing. Poi, per chi conosce il metodo, occorre consolidare il jing per attivare la yuan qi, metodo di base utilizzato nelle sette di pratica femminili e maschili.

Poi, si portano le mani in alto di fronte al Cuore, facendo una lieve pressione una contro l’altra. Queste si muovono, a loro volta muovendo la parte superiore del corpo che trascina il resto. Il movimento delle mani unite si trasmette fino a Terra (l’indispensabile radicamento) e poi arriva oltre i passi del collo fino in cima alla testa e al Cielo.

La fisiologia energetica cinese ci insegna che questo esercizio nutre e armonizza i tre riscaldatori (inferiore, mediano e superiore, legati al meridiano del Triplice Riscaldatore o San Jiao). Incaricato, appunto, della circolazione della yuan qi per la salute del corpo e la protezione del sistema nervoso, dei midolli e del Cervello. Molti danno l’istruzione di torcere il busto intensamente, per “strizzare” gli organi interni e massaggiare la colonna vertebrale. Ma questo non è del tutto necessario, perché il Drago muove la yuan qi nei Tre Riscaldatori e, quando si ha il contatto chiaro con questa specifica energia, ci si accorge che la torsione è necessaria, ma non deve essere eccessiva al fine di consentire il nutrimento dell’interno e del “drago interiore”.

I movimenti di discesa e di salita, uniti a tutti gli altri, aprono e riempiono questi riscaldatori, coadiuvando il flusso nei meridiani straordinari incaricati della connessione tra Cuore e Reni. Infatti, questo asse Shao Yin è sostenuto dal movimento del Drago che Nuota, soprattutto quando si applichino i metodi del Tao del Sesso per rendere questa forma autentica e potenziarne l’efficacia.

Questo tipo di lavoro ha una straordinari valenza medica per il sostegno della salute dei genitali che, energeticamente, sono la base per il benessere di tutto il corpo e della chiarezza della Mente. Ovvero la connessione dell’Asse Shao Yin.

SCOPRI IL SEMINARIO COMPLETO

ancora relazione acqua fuoco

Drago che nuota, per la salute sessuale e dell’asse Shao Yin

La relazione tra l’elettricità del sistema nervoso e il liquido cefalo-rachidiano può essere ricondotto al Fuoco-Acqua, non solo simbolicamente ma anche funzionalmente secondo la medicina cinese. Questa relazione si basa sull’energia dei genitali, che conservano una certa quantità di jing dal quale si può estrarre la yuan qi necessaria a utilizzare correttamente le proprie risorse, senza accedere a quelle prenatali (ovvero al ciclo dello stress, che consuma come il Fuoco che brucia e incendia).

Il Drago che Nuota connette ed equilibra questo asse sostenendo la salute cerebrale, evitandone la degenerazione e mentendo Shen Ming vivace e utile. Soprattutto quando si utilizzano, nella sequenza di spirali del Drago, i metodi specifici per attivare consolidare il jing e liberare la yuan qi. Sono insegnamento della medicina cinese, messi in moto (e pratica) dalla saggezza delle pratiche sessuali taoiste.

Ecco perché è proprio il Tao del Sesso e i suoi metodi specifici che si prende cura, in maniera mirata, della relazione tra Cuore e Reni.

Proprio per chiarificare questa parte, e per dotare coi metodi corretti gli appassionati più esperti delle arti del Tao, si può accedere la Seminario sulla Relazione tra Acqua e Fuoco, in 8 lezioni di circa 70-80 minuti ti verrà spiegato chiaramente come:

  • Comprendere nella teoria tutti i concetti, guidati dai testi classici di medicina per sviluppare una comprensione profonda e radicata;
  • Trovare questi distinti tipi di energia nel tuo corpo e iniziare un’opera di trasformazione usando dei qi gong meditativi, ideali per distinguere e imparare a utilizzare correttamente la yuan qi per la cura degli organi, dei Tre Riscaldatori e dei Meridiani Curiosi;
Shao Yin drago che nuota
  • Attivare il movimento autentico del Drago che Nuota, insegnato tradizionalmente nelle sette di pratica femminile e maschile per il sostegno del jing e della salute, impiegando le energie e il potere degli spazi attivati nel corpo;
  • Creare una relazione tra Cuore e Reni nell’asse SHAO YIN, grazie al Drago, anche per la conservazione e l’immagazzinamento della yuan qi;
  • Comprendere, grazie al Drago, il ruolo del San Jiao nella sua circolazione per l’intero organismo, oltre a quello dei Meridiani Straordinari per la realizzazione di tutti questi qi gong;
  • Focalizzare l’attenzione sulla salute del Cervello e sulla protezione dagli effetti dell’invecchiamento attraverso pratiche neurologiche specifiche.

Un seminario specifico, dedicato a chi voglia approfondire la medicina cinese nella propria pratica integrandola su un orizzonte nuovo, per sé e per i propri assistiti.

Guarda il video per praticare

Quando praticare il Drago che Nuota

Si consiglia questo esercizio per scogliere il corpo quando se ne teme la rigidità, specialmente nelle fasi di contrazione dell’anno (autunno e inverno). Esse sono il momento in cui lo yin si muove per raggiungere il suo apice e si dice sia utile coltivare interno. E riscaldare il proprio jing, affinché la yuan qi possa circolare vivacemente.

È anche vero che se il corpo (yin) è sciolto e forte, la porta per coltivare interno si spalanca. E, come sempre, si fa una cosa alla volta, con lo spirito di farle tutte insieme.

Perché non potrebbe essere altrimenti. Se vuoi iniziare il praticare il Qi Gong, vai alla guida sui cinque tipi di Qi Gong, che si può leggere per approfondire altri tipi di qi gong.

Buona nuotata, nel Cielo e nell’Acqua.

SCOPRI IL SEMINARIO SULLA RELAZIONE ACQUA-FUOCO IN MEDICINA CINESE

ancora relazione acqua fuoco
8 PEZZI DI BROCCATO – Scarica l'ebook in PDF

Un EBOOK GRATUITO per studiare il prezioso qi gong, sempre con te

6 Commenti

  1. Oscar Valentini

    Ciao Daniela, sempre grazie per seguire.
    A presto anche con il nuovo seminario sull’anno zodiacale cinese! Stiamo preparando l’Anno del Drago 🙂

  2. Daniela Di Mase

    Ogni volta dono avvolgenti e lucide le tue introduzioni e spiegazioni. Interessanti sempre. Buone feste Oscar

  3. Oscar

    Ciao Sandro,

    non sono a conoscenza di una scuola di questo tipo in toscana. Intanto buona pratica con il video ed in bocca al lupo con la tua ricerca 🙂

  4. sandro rosselli

    vorrei sapere se in toscana c’è una scuola di questo stile di qi gong oppure dove si può imparare .grazie

  5. Oscar Valentini

    ciao Maria,

    trovi un video in allegato all’articolo! Fammi sapere se sei riuscita a visualizzarlo!

    Buona pratica 🙂

  6. Maria ljuba russo

    Mi piacerebbe vedere come si esegue. Dove trovarlo ? Grazie.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visita la TaoTeca

ARGOMENTI

WEB-STORIES

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano – come praticarli

Suoni che Curano - come praticarliSuoni che CURANOdi Oscar ValentiniLa vibrazione del Suonorigenera le cellule degli organi interniEsiste un SUONO che fa vibrare  ogni singolo organo per questo si chiamano anche SUONI SEGRETIVai all'articoloOgni SUONO ha una...

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccato

Come praticare gli 8 pezzi di broccatoGLI 8 PEZZI  DI BROCCATOdi Oscar ValentiniIl broccato è così meraviglioso e prezioso con i suoi ricami in oro meraviglioso come  questi esercizi taoisti!ecco come praticare gli 8 pezzi di broccatoalza le...

Scarica l'ebook gratuito sul Sorriso Interiore

Sta sulla sidebar di ogni pagina del blog, per iscriversi

Nome
Consenso GDPR(Obbligatorio)

SCARICA L'EBOOK SUGLI 8 PEZZI DI BROCCATO

Accedi all'ebook in PDF e ricevi anche i migliori contenuti del Tao

Consenso GDPR

Benvenuto nel mondo del SORRISO INTERIORE- stai per ricevere l'ebook nella tua mail!

Pin It on Pinterest